fbpx

OEE (Overall Equipment Effectiviness) è il principale indicatore KPI (Key Performance Indicator) diffuso nelle aziende di produzione, sia PMI che grandi aziende.

Questo indicatore misura l’efficienza del processo produttivo analizzando i tre fattori principali: la disponibilità delle risorse produttive, l’efficienza produttiva e la qualità dei prodotti. Nonostante questo KPI sia applicato all’interno di quasi tutte le realtà produttive, spesso nelle fabbriche si calcola in maniera differente e di conseguenza si generano valutazioni strategiche differenti e non paragonabili con gli standard industriali. Per questo motivo è importante calcolare il valore OEE seguendo la definizione standard.

La formula dell’OEE

Il calcolo dell’OEE è generato dalla moltiplicazione dei tre fattori chiave: OEE = Availability * Performance * Quality:

Availability: percentuale generata dal rapporto tra il tempo effettivo rilevato e il tempo disponibile a calendario e quindi vengono analizzate le relative perdite in termini di fermi per guasti, per attività di setup, per attività di manutenzione accidentale…ecc.

Performance: percentuale generata dal rapporto tra le di parti prodotte rispetto alla potenzialità teorica. Quindi il numero dei pezzi effettivamente prodotti, diviso il numero dei pezzi previsti da produrre, analizzando quindi le cause di inefficienza e mancata performance.

Quality: percentuale generata dal rapporto tra pezzi “buoni” e pezzi “scarto” quindi un analisi dei prodotti conformi rispetto al totale delle parti prodotte ( scarti, rilavorazioni, rifacimenti…).

Ad oggi il World-Class OEE è indicato a 80%. Un’azienda di produzione mediamente in forma ha un valore OEE di partenza del 40%. È importante comprendere che l’obiettivo non è raggiungere il valore top ma il vero obiettivo è costruire un metodo, un percorso che permetta di misurare e analizzare costantemente il processo per comprendere le cause che impattano negativamente sul risultato e di conseguenza attuare azioni dirette correttive che migliorano il processo. Generalmente un’azienda quando va bene parte con un OEE del 30/40% e dopo 6 mesi di lavoro costante di misurazione e analisi può arrivare anche ad un 60% e puntare poi a performance sempre più alte.

Quale strumento per calcolare l’OEE?

La soluzione migliore per un calcolo preciso e puntuale dell’OEE e quindi di tutte le sue componenti di disponibilità, performance e qualità, è dotarsi di un sistema MES (Manufacturing Execution System, un sistema informativo per la gestione ed il controllo delle operations in produzione. Un software MES ha come compito funzionalità principale l’acquisizione automatica di tutti i dati del processo produttivo e quindi poi è in grado di analizzare costantemente i dati calcolando indicatori di performance come l’OEE.

Aggity Italy con il suo expert team in ambito MES è in grado di realizzare progetti mirati al calcolo dell’OEE in maniera semplice, veloce e intuitiva alla portata di tutte le aziende. Richiedi un incontro web di approfondimento e visita il nostro sito nella sessione CHECK.

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy